• en
  • it
CERTIFICAZIONI

L’Italia tra i paesi europei ha il maggior numero di prodotti a denominazione d’origine DOP (Denominazione d’origine protetta) e IGP (Indicazione geografica protetta). In Sicilia per quanto riguarda il comparto oleario abbiamo 6 DOP oltre l’Indicazione Geografica Protetta Negli ultimi anni la qualità dei prodotti sta assumendo un ruolo sempre più rilevante. D’altronde, i produttori agricoli sanno che la qualità è la loro principale chiave strategica, per essere competitivi sul mercato. Per potersi fregiare di questi due marchi ed ottenere l’iscrizione della denominazione nel “registro delle denominazioni d’origine protette e delle indicazioni geografiche protette” il produttore, il frantoiano, il confezionatore e l’intermediario della filiera olio devono aderire ad un preciso sistema di controllo. I prodotti sui quali si vuole applicare il marchio devono preventivamente essere stati controllati e certificati da un organismo di controllo che ne garantisca la conformità. Il CO.FI.OL. mette a disposizione dei soci professionisti del settoreli guideranno all’interno del “pianeta” delle denominazioni d’origine, a cominciare da tutte quelle azioni che servono per ottenere il riconoscimento di un prodotto, interfacciandosi con gli enti predisposti alle verifiche ispettive. Vogliamo fornire un prezioso contributo teso a dare impulso alla qualità e alla tipicità legata al territorio dell’agricoltura siciliana.